Home / / UE in confusione tra profughi e migranti

Profughi 

UE in confusione tra profughi e migranti


I problemi della migrazione stanno diventando acuti non solo per l’Europa ma per il mondo intero. Sono milioni le persone in movimento, spesso in condizioni disumane, «alla ricerca - per citare Papa Francesco – della felicità» o comunque «di una vita migliore». Se finora questi spostamenti di masse avvenivano nella quasi totale indifferenza delle popolazioni non direttamente coinvolte, oggi, di fronte a episodi drammatici sempre più frequenti come i numerosi naufragi nel Mediterraneo, l’opinione pubblica mondiale è più consapevole dell’entità e della gravità del fenomeno. Le istituzioni sono prese di mira perché ritenute responsabili non tanto delle cause delle migrazioni, quanto piuttost...

Puoi leggere l'articolo completo sulla rivista cartacea

  • Chi siamo

    "L'ECO" è un settimanale d'informazione fondato nel 1966. Dalla sua nascita è un importante punto di riferimento per la comunità italiana in Svizzera.
    [leggi tutto]

  • Foto